Archivio della categoria: Guide utili

Scopri tutte le guide utili su come realizzare volantini, loghi e tutti i prodotti di Stampa Veloce Roma.

Stampa Depliant

 Stampa Depliant

La stampa depliant consente di inserire molte informazioni in un piccolo formato.

Stampa Veloce Roma realizza la  stampa depliant in diversi formati con stampa fronte retro e con diverse tipologie di piega: a portafoglio (dove le ante laterali si ripiegano su se stesse) a fisarmonica (dove le ante si richiudono a "soffietto").  consegne gratuite dei prodotti effettuate tramite corriere espresso.

Orientamento

Piega

Chiedi Un Preventivo Gratuito
* indicates required field

Come Vendere Casa Con Un Volantino

Come Vendere Casa Con Un Volantino ,Vendere o affittare la vostra proprietà? Prepara un volantino  con la nostra collezione di volantini professionali stampabili gratuiti ( volantini sono in inglese, ma potrete personalizzarli nella Vostra lingua. Questi volantini immobiliari vengono creati in Word, ed è possibile scaricare i file sul computer per personalizzare in qualsiasi modo tu voglia. Tutto è completamente personalizzabile e facile da usare . Che tu sia un agente immobiliare o un privato, un volantino o un manifesto è una delle opzioni più economiche e più semplici per informare centinaia e migliaia di persone sulla vostra proprietà. Un paio di cose da considerare:
  • La gente ama le immagini:  Assicuratevi di includere buone immagini della vostra proprietà.Volantini con le immagini sono più propensi a catturare l'attenzione, e introducono rapidamente la vostra proprietà
  • Scrivi titolo attraente:  Creare un titolo che catturerà l'attenzione. È possibile includere le parole "in vendita" e "in affitto". Ad esempio, il titolo potrebbe essere "Per la vendita", "Affitto", "Per la vendita / affitto dal proprietario", "La tua casa dei sogni", "4 camere da letto moderne in gated community"
  • Semplice:  Ricordate, volantino non ha bisogno di descrivere ogni singolo dettaglio della proprietà, ha solo bisogno di ottenere il potenziale acquirente interessato a dare una chiamata. Utilizzare elenchi puntati, frasi brevi, e affrontare i punti chiave.
  • Aggiungere le informazioni di contatto:  Non dimenticare di far sapere come e quando si desidera essere contattato.
Aggiungi call to action:  Cosa ti piacerebbe potenziali acquirenti a fare? Includi call to action. Creare un senso di urgenza per dare loro l'impressione che devono agire subito. Questo articolo è stato realizzato grazie a ComeVendereCasa il primo portale interamente dedicato alla vendita ed affitto delle case, in Italia e all'estero. Grazie a ComeVendereCasa, potrai inserire un annuncio della tua casa, sia in Italiano sia in Inglese. Scopri Come Funziona.
come-vendere-casa

come-vendere-casa

   

Stampa Cartoline Roma

Le cartoline sono un collaudato strumento di marketing diretto. La cosa bella delle  cartoline è che il destinatario non può fare a meno di leggere il tuo messaggio. Sia che il destinatario faccia parte di una  mailing-List,  sia che la stia ricevendo per strada o dentro il tuo negozio, non c'è niente di meglio di una cartolina lucida.

stampa le tue cartoline di natale

Il Vantaggio Di stampare Cartoline è che  sembrano un messaggio personale piuttosto che una normale  promozione.     Segui Questi Semplici Consigli Per Stampare Una Cartolina Renditi Irresistibile  Pensate ad una grandiosa offerta, limitata nel tempo e che sia impossibile da rifiutare. Dite Tutto In 5 Secondi Siate Brevi e chiari, usate un titolo  incisivo che racconti il tuo messaggio senza confusione. Usate Foto Di Impatto  Utilizzate Foto D’impatto, e che colpiscano chi le guarda, una verniciatura o plastificazione lucida ne esaltano il risultato. Chiamate All'Azione  Nella vostra cartolina non può mancare un invito all'azione, invitateli per esempio a chiamare un numero verde, inviarVi una Mail o restituire la cartolina per usufruire dello sconto. Ora che Hai Realizzato La Tua Cartolina , Chiama Il 340.5517425 e Chiedi Un Preventivo. 1000 Cartoline F.to 10 x 15 a Colori su carta 250-300 Grammi € 130,00

Chiama il Numero Verde Gratuito 800.177.806( Anche Da Cellulare)

SCOPRI LE OFFERTE

stampaveloceroma@gmail.com

Segreti Per Pubblicare Un Libro

In Questa Piccola Guida Vi Sveliamo I Segreti Per Pubblicare Un Libro.

stampare un libro Cominciamo con i consigli (rivisti ) di Luca Bianchini Che secondo noi sono molto preziosi. 1) Domandatevi se avete qualcosa di cui scrivere. Questo è molto importante. 2) Lo scrittore dev'essere un po’ presuntuoso, e si deve considerare più bravo degli altri. 3) Abbiate costanza, e scrivete ogni pagina del Vostro libro come se fosse la più bella. 4) Abbiate pazienza. e non pensate che la risposta di un editore arrivi tanto presto. 5) Fate leggere le bozze del Vostro libro a qualcuno che non Vi conosce, così da non essere influenzato. Veniamo Ora A Parlare Di Come Va Impaginato Un Libro. Come Strumento utilizziamo  Word , ma il concetto  si adatta a tutti i programmi di scrittura. l’altezza dei caratteri non deve essere mai minore di 12 e non più di 14, Non fate confusione tra le PAGINE e le FACCIATE !  in pratica una pagina è composta da due facciate. Un libro di 200 facciate, una volta stampato sarà composto da 100 pagine. Veniamo alla impaginazione:   Aprite Word, selezionate in alto a sinistra la voce FILE, quindi IMPOSTA PAGINA; Si aprirà una  scheda, e cliccate su MARGINI. il formato A5, che è quello standard per romanzi e libri generici, Quindi il margine superiore, sarà 2,5 cm quello inferiore 2,00 quello destro e quello sinistro 2,00 cm. Se il numero di facciate supera le 400, per evitare che le parole vadano verso l’interno del libro,  aumentate il valore del margine SINISTRO fino a 3,00 lasciando inalterati gli altri. La voce RILEGATURA deve essere lasciata a zero, La voce ORIENTAMENTO, sarà  VERTICALE, quella orizzontale si utilizza ad esempio negli album fotografici o in enciclopedie; Alla voce PAGINE  mettete AFFIANCATE, Adesso selezionate la scheda CARTA. Qui selezionate il formato desiderato ( A5 nel nostro caso), Io consiglio di utilizzare il formato A5 ( 14,8 x 21 ), poiché è quello internazionale, andrà bene ovunque. Tra tutti i formati sconsiglio vivamente di utilizzare l’ A4, mai per un romanzo, ma solo per cataloghi, manuali. La scheda LAYOUT, infine è molto importante, perché definisce quello che sarà il risultato in fase di stampa, ed in particolare servirà a creare l’indice e una corretta numerazione delle pagine: Tralascio la spiegazione sulla voce SEZIONE, che sarà oggetto di approfondimento in seguito, ma lasciate tutto com'è ovvero: NUOVA PAGINA. Quello che a noi interessa saranno le INTESTAZIONI e i PIE’ PAGINA: selezionate la voce “Diversi per la prima pagina” e “Diversi per PARI e DISPARI”. La distanza bordo sarà uguale 1,25 sia per l’intestazione che per i piè di pagina. L’allineamento verticale sarà “in alto”. In pratica qui si dice a Word di rispettare quelle che sono le regole editoriali, e cioè: la prima pagina bianca, vuota e senza numero di pagina. La numerazione delle pagine sarà a destra su quelle di numero dispari e a sinistra su quelle di numero pari, mai la numerazione al centro, poco professionale e pratica! Adesso potete chiudere la scheda, poi utilizzando il tasto invio, cliccate sulla prima pagina vuota, e continuate a farlo sino a quando non avrete a disposizione almeno 3 pagine bianche. Quindi cliccate con il mouse sulla seconda pagina, e adesso selezionate la voce in alto a sinistra VISUALIZZA e INTESTAZIONE e PIE’ DI PAGINA; Da qualche parte nella barra in alto si aprirà, se già non lo era, una barretta con delle icone la prima delle quali sarà inserisci numero di pagina; Ora cliccate all'interno della sezione “piè di pagina” che risulterà evidenziata, quella in basso, quindi premete l’icona “inserisci numero di pagina”, verificate che essendo voi nella seconda pagina, quindi quella con numero pari, e quindi quella che si troverà a sinistra del libro, il numero di pagina sia tutto a destra, e se non lo è (molto probabile), selezionatelo e poi cercate in alto nella barra di WORD la voce “ allinea a destra”, e cliccateci sopra. Il numero di pagina si troverà adesso verso l’interno, a destra. Ripetete la procedura con la pagina numero 3, questa volta però il numero lo lascerete a sinistra, quindi verso l’interno del libro. Togliete la spunta alla voce “VISUALIZZA- Intestazione piè di pagina”, e se tutto è stato eseguito in modo corretto, dovrete avere come risultato finale: la prima pagina bianca, senza numero di pagina, e le altre due numerate in modo che le pagine pari abbiano il numero verso destra, e quelle dispari verso sinistra.

stampaveloceroma@gmail.com

SCOPRI LE OFFERTE

Chiama il Numero Verde Gratuito 800.177.806( Anche Da Cellulare)

  inserisci la tua pubblicità

Stampa Punto Metallico Roma

Se Vuoi Realizzare La Stampa Di Un Punto Metallico a Roma, Sei Nel Sito Giusto.

stampa punto metallico

La rilegatura a punto metallico è ideale  per la confezione di Cataloghi, Riviste da Edicola Etc.  Normalmente il minimo delle pagine è 8 è può facilmente diventare 12 - 16 - 24 - 32 Per quanto riguarda la copertina questa può essere compresa nel numero di pagine riportate sopra, in questo caso si definisce punto metallico autocopertinato, e questo vuol dire che la copertina del Vostro punto metallico avrà la stessa grammatura dell' interno. Se invece volete un prodotto più elegante, potete realizzare la copertina ( 4 pagine ) a parte, ed in questo caso potete personalizzare la copertina nella grammatura, nella verniciatura o Plastificazione. Chiedi Un Preventivo Per Realizzare Il Tuo Punto Metallico. Chiama il Numero Verde Gratuito 800.177.806( Anche Da Cellulare)  
Vendere casa all'estero

Vendere casa all'estero

Crea biglietto da visita gratis

Come creare un biglietto da visita gratis Creare biglietti da visita dall'aspetto professionale è abbastanza semplice e poco costoso. 

Mantenere il design semplice

Una regola abbastanza semplice, anche se professionale, è quella di inserire un motto o il nome dell’azienda sulla parte superiore del biglietto. In questo modo il vostro biglietto da visita potrà essere letto più velocemente. Utilizzate solo font  semplici. Cercate di far corrispondere al biglietto il vostro modo di essere o la filosofia della vostra azienda mantenendo però la leggibilità. Ps: Non scordate di aggiungere un nome, numero di telefono, e-mail o sito web.

Il design

Il design del biglietto da visita è la prima cosa che un potenziale cliente noterà. È importante mantenere il design semplice, professionale, ma anche completo di tutte le informazioni necessarie. Il modo più semplice per iniziare è quello di andare su questo sito inglese totalmente gratuito: Crea biglietto da visita gratis e sostituire i campi con le vostre informazioni, caricate un logo ed il gioco è fatto, potrete infatti controllare l'anteprima ed eventualmente fare tutte le modifiche del caso. Una volta che il vostro biglietto da visita è pronto basta che cliccate su download, e poi salva con nome.

Ora che il vostro biglietto è pronto chiedete un preventivo e stampatelo con StampaVeloceRoma.it

Chiama il Numero Verde Gratuito 800.177.806( Anche Da Cellulare)

numero-verde-gratuito

 

Crea biglietto da visita gratisStampa Veloce Roma è Anche Su:

icona feed

youtube iconagoogle icona

icona-facebook
Link
Come realizzare un logo per la tua azienda In questo articolo vedremo alcuni metodi molto semplici per realizzare un logo per la tua azienda in modo semplice e veloce. Il primo sito che vi segnalo è: designmantic. Sarà sufficiente inserire nel campo "enter company name" il nome della vostra azienda, ed il sito genererà per voi una miriade di possibili loghi già belli e pronti, ai quali poi potrete apportare tutte le modifiche desiderate. Altrettanto semplice e ricco di tante alternative per il vostro logo è: logotypecreator. Un altro sito che offre questo servizio è flamingtext, forse un po' meno intuitivo del primo ma valido anch'esso. Ed Ora Vi diamo qualche trucco per realizzare un logo perfetto:

come realizzare un logo per la tua azienda

  Il logo non è solamente un marchio, esso identifica l’attività del brand attraverso i colori, la forma e le font utilizzate. Un logo deve ispirare sicurezza e ammirazione per un’azienda (o prodotto o servizio) ed è compito del designer quello di creare un oggetto capace di fare tutto ciò. Un logo deve essere semplice. La semplicità rende facile il riconoscimento e permette al logo di essere versatile e memorabile. Un bel logo mette in risalto qualcosa di unico o inaspettato senza essere complesso. Un logo deve essere indimenticabile. Quindi facilmente memorizzabile, deve cioè rimanere impresso e colpire chi lo vede. Un logo deve essere per sempre. Un logo efficace deve essere duraturo, deve superare cioè la prova del tempo. Sarà esso efficace tra 10, 20, 50 anni? Un logo deve essere versatile. Deve essere in grado di comparire su svariate pubblicità, siti, social sempre con la stessa efficacia. Ora che il tuo logo è pronto, stampalo con Stampa Veloce Roma.